Gestione degli utenti

Potrai decidere chi può collaborare alla gestione dei contenuti del sito, e fino a che livello potrà farlo.

Tutti i siti creati da AM2 comprendono anche il sistema di gestione degli utenti, tramite il quale potrai gestire il tipo di accesso al sito e il livello. La gestione degli utenti ti permetterà di:

  1. Decidere chi può aiutarti nella gestione dei contenuti, inserire e modificare testi, immagini, pubblicare news, inserire materiale o agire sulle singole parti del portale.
  2. Definire il livello di ogni collaboratore (amministratore, publisher, ecc.): alcuni potranno solo inserire materiale, altri possono agire anche sull'intera struttura del sito, modificando praticamente tutto, dai menu, alle pagine, fino all'intera grafica.
  3. Creare un sistema di registrazione al sito di utenti che lo visitano, tramite la quale potranno accedere ad un'area riservata dove potrai pubblicare materiale ad essi riservato, come per esempio informative, circolari, listini, ecc.
  4. Creare una comunity di utenti, per i blog o per altre funzioni del sito, collegandola ad un sistema di newsletter o di messaging.

La gestione degli utenti più in dettaglio

Le piattaforme utilizzate da AM2 danno agli utenti la possibilità di inserire contenuti, di accedere alle risorse del sito, di interagire tra di loro. Tuttavia, non tutti gli utenti possono partecipare allo stesso modo alle pratiche della comunità che si raccoglie attorno ad un portale. Possono esserci, infatti, dei visitatori occasionali, che cercano semplicemente informazioni, ma che non collaborano attivamente ai lavori della comunità stessa. A questi utenti, solitamente, non viene concessa l’autorizzazione alla creazione autonoma di contenuti.

Altri membri, invece, per la costanza della partecipazione e per la reputazione di cui godono all’interno della comunità, ricevono dei privilegi maggiori, come la possibilità di coordinare e moderare il lavoro di altri utenti.

La gestione degli utenti è particolarmente importante proprio perché dalla partecipazione di questi dipenderanno la ricchezza dei contenuti e la vivacità delle pratiche sociali.

Tra gli utenti di ogni portale, vanno distinti, prima di tutto, gli “ospiti” dagli utenti “registrati”. I primi sono dei semplici visitatori e possono avere un accesso totale alla parte "pubblica" del portale, ma limitato alla parte "riservata". Gli utenti registrati, invece, hanno accesso ai servizi e ai contenuti pubblicati in base ai privilegi che vengono loro concessi. 

In base a questi ultimi, nel portale si distinguono gli utenti registrati in due gruppi: utenti del front-end e utenti del back-end.

Agli utenti del front-end è consentito accedere a contenuti preclusi agli ospiti (che possono comunque vedere la parte pubblica), nonché creare, direttamente dalla parte frontale del sito, i propri contenuti. La funzione principale di questi utenti è proprio quello di fornire contenuti al sito, ma è loro precluso l’accesso alle funzioni di amministrazione, con le quali è possibile andare a modificare anche la struttura dell'intero sito. 

La precisa individuazione dei privilegi degli utenti è necessaria in quanto da questa dipende il tipo di attività che l’utente può svolgere all’interno del portale. Se si decide di operare in modo collaborativo su contenuti specifici, gli utenti dovranno avere un livello di autorizzazione almeno pari ad un Editor. Questo potrebbe essere il caso di sito didattico: si potrebbe, infatti, offrire agli studenti la possibilità di modificare reciprocamente i contenuti pubblicati, dando loro i privilegi da Editor, e, nello stesso tempo, di consentire al docente di coordinarne l’attività con un livello di autorizzazione da Publisher.

 

In tutti i siti AM2

  • Nella creazione del sito è compreso lo sviluppo della struttura grafica, completamente personalizzabile.

  • Dall'area riservata potrai inserire e modificare a piacimento i testi, le immagini e i contenuti dell'intero sito.

  • Nei siti è compreso un sistema di gallerie fotografiche, nelle quali potrete caricare o cancellare le immagini.

  • Comprende le classiche sezioni "Chi siamo", "Cosa facciamo", "Dove siamo" (con mappa) e il modulo di contatto.

  • Potrai decidere chi può collaborare alla gestione dei contenuti del sito, e fino a che livello potrà farlo.

  • Il sistema di sviluppo prevede la possibilità di aggiungere moduli e aree funzionali, anche in futuro.

In questo sito utilizziamo i cookie per fornire la migliore esperienza di fruizione. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo. Privacy